Un    affermato   psicoterapeuta , che  pochi  anni prima  ha  perso  tragicamente moglie e figlia, racconta in un libro ciò che ha imparato da quella perdita. “La morte non separa".  Questo il titolo.

 

Una giovane donna, colpita da quella lettura, lo cerca per cominciare con lui una terapia. Apparentemente. Ma cosa vorrà veramente da lui?

 

In un tempo sospeso nella rigorosa cornice del setting psicoanalitico, si incontrano un uomo a cui il passato ha spezzato la vita, e una donna il cui futuro è una grande incognita.